ALLIEVI 2001 vs Seregno 2-2

Si interrompe la striscia vincente dell’Olginatese, fermata sul due a due da un coriaceo Seregno. Si assottiglia quindi il vantaggio sulle immediate inseguitrice: Pontisola e Virtus Bergamo ora distano un solo punto.

Il match si mette subito su binari favorevoli ai padroni di casa: verticalizzazione di Manara per Belingheri, che si invola verso la porta prima di essere steso da un difensore avversario. L’arbitro non ha dubbi: cartellino rosso per il difensore ospite e Seregno subito in dieci. L’Olginatese però non approfitta della superiorità numerica e così è il Seregno a passare in vantaggio con una gran conclusione di Rinaldi dal limite. Il gol subito sveglia i locali:prima Manara da buona posizione impatta male, poi una grande azione sull’asse Del Re- Sica viene sventata in angolo da un salvataggio in extremis di un giocatore avversario. Sul seguente corner, Sica mette per Del Re, la cui conclusione viene murata dalla difesa, la palla arriva quindi a Losa, che, con un preciso diagonale, non lascia scampo a Galimberti. I bianconeri sulle ali dell’entusiasmo potrebbero raddoppiare immediatamente: Belingheri viene fermato fallosamente in area e l’arbitro assegna un calcio di rigore. Dal dischetto però Del Re si lascia ipnotizzare da un reattivo Galimberti e si resta quindi sull’uno a uno. Nel momento migliore dei padroni di casa arriva, a sorpresa, il nuovo vantaggio del Seregno con Chiarello, bravo a battere Valsecchi al termine di una veloce ripartenza. L’Olginatese non ci sta: cross di Manara, sponda di Pancheri e conclusione di Del Re contratta in maniera decisiva da un difensore avversario. È il preludio al gol: poco dopo Del Re serve Sica in profondità, l’esterno di casa anticipa il portiere in uscita e firma il gol del due a due.

Ci si aspetta una ripresa all’arrembaggio per scardinare definitivamente la resistenza del Seregno e invece i locali gestiscono la partita senza affondare il colpo, anche per merito di un Seregno che chiudeva tutti gli spazi. Poche quindi le occasioni: ci provano senza fortuna Manara e Del Re in avvio, lo stesso Del Re a metà del secondo tempo lascia partire un grande conclusione dal limite, sul quale Galimberti vola e la mette in angolo. L’occasione più nitida arriva proprio negli ultimissimi istanti di partita: punizione dall’out sinistro battuta da Mazza, tocco sottomisura di Sica e palla che si perde di poco a lato. Finisce così: Olginatese-Seregno 2-2.

Matteo Colombo