Mandello vs GIOVANISSIMI 2004 0-4

L’ottava giornata di campionato si svolge sul campo del Mandello, terreno di gioco in condizioni decisamente pessime che impegna i ragazzi dell’Olginatese in una vera e propria battaglia. 

Nei primi minuti di gara le squadre si studiano a vicenda senza scoprirsi; primo squillo all’11 con Yannick che conquista palla sulla trequarti, salta un paio di avversari in velocità e calcia di poco a lato da posizione favorevole. La gara si sblocca al 24′: Arrighini calcia una punizione dalla metà campo, Santamaria lascia scorrere per Lanzalaco che supera il portiere con un pregevole pallonetto.

La prima frazione di gioco si conclude con il vantaggio di misura dell’Olginatese che però rientra in campo con una marcia in più. Al 3′ il portiere in uscita, dopo aver mancato il pallone, spinge Yannick che cade in area; tutto regolare secondo l’arbitro ma scelta che lascia decisamente perplessi. All’8′ Santamaria, spalle alla porta, si gira liberandosi del marcatore con una bella finta e serve Bianchi che appoggia in rete per il raddoppio bianconero. Qualche minuto dopo gol annullato a Gaggia per un fallo di mischia sugli sviluppi di un calcio d’angolo, anche in questo caso decisione arbitrale dubbia. Al 31′ Ruscitto verticalizza premiando l’inserimento di Yannick che mette a sedere il portiere e dopo averlo superato segna il gol del 3-0. Al 33′ rilancio della difesa ospite su cui sia avventa Lanzalaco che si invola verso la porta calciando dal limite dell’area, tiro che manca il bersaglio di poco. Nell’ultimo minuto di recupero Gaggia lancia Ruscitto che calcia spiazzando il portiere e decretando la fine della partita. 

Punteggio finale di 4-0 per l’Olginatese che domenica prossima sfida tra le mura di casa il Sondrio per il primato in classifica.