Single Blog Title

This is a single blog caption
juniores nazionale olginatese

Juniores: vittoria e primato solitario!

Olginate.  C’è voluta la zampata di un difensore a un quarto d’ora dalla fine per regalare alla Juniores bianconera i tre punti e il primato solitario in classifica. In un sabato dal clima primaverile, Ciavarella e compagni si sono infatti trovati ad affrontare un Borgosesia che dell’ultima della classe ha mostrato solo la posizione in classifica.

Complice la giornata-no di parecchi elementi, la formazione di Mastrolonardo ha sofferto molto più del preventivato per trovare sbocchi alla manovra: priva all’ultimo di Ferrari (fermato dal riproporsi  del problema alla caviglia in fase di riscaldamento), ha rischiato due volte di andare sotto in avvio di partita. Al 14′ un lancio di Cerutti mette infatti El Saied solo davanti ad Esposito ma il suo pallonetto si perde sopra la traversa; quindi è Mancino a penetrare sul lato sinistro della difesa di casa ed esaltare i riflessi del portiere di casa sul primo palo. La risposta bianconera arriva immediata, con Groe che al 23′ si accende improvvisamente e dal limite centra la traversa con un diagonale potentissimo; altri due minuti e Duca ci prova con un destro a giro dal limite di poco alto mentre alla mezzora è Boninsegni a trovare pronto Mafezzoni con una conclusione centale. L’Olginatese fatica a trovare continuità, ma al 31′ è bravo Riva a sgusciare via tra due difensori , entrare in area e provarci di sinistro con il portiere ospite a respingere d’istinto. Spesso in forcing nella metacampo avversaria, la formazione bianconera si espone ai lanci lunghi degli avversari che al 36′ pescano Chiappini nello spazio ed è bravo Esposito a scegliere il tempo dell’uscita fuori area a sventare di piede.

Ad inizio ripresa bastano 40 secondi a Riva per provare a sbloccare dal limite, ma il suo pallone velenosissimo viene deviato in angolo da Mafezzoni con una parata da applausi. Mastrolonardo prova la carta-Baggioli e poi inserisce anche Di Luccio (all’esordio stagionale) per cercare vie alternative nella ricerca del vantaggio. Scelte premiate al 29′ quando Groe calcia a colpo sicuro da due passi con il solito Mafezzoni a respingere a mano aperta: sulla palla vagante si fionda Mazzoleni che di sinistro al volo infila sotto la traversa regalando l’1-0 ai suoi. Dopo due minuti Chiappini cerca l’angolo su punizione dal limite ma la palla, toccata con la punta del guantone da Eposito, finisce in angolo.

E’ ultima emozione vera del match, che resta saldamente nelle mani dei bianconeri: il Borgosesia prova a rimetterlo in piedi ma lo fa in maniera confusa e senza arrivare mai a rendersi pericoloso, arginato dalla mediana di casa che chiude ogni varco. I tre punti finiscono così nella cassaforte olginatese e valgono il primo posto del girone, vista la contemporanea sconfitta di Seregno e Varesina. Ora, visto il riposo durante il turno l’infrasettimanale, la testa è già alla sentitissima sfida di sabato prossimo contro il Lecco che varrà la difesa della leadership solitaria.

 

Guarda la classifica