Single Blog Title

This is a single blog caption
Juniores Nazionale Olginatese Sancolombano 2-2

Juniores: pareggio nella partita dei rigori

JUNIORES NAZIONALE vs Sancolombano 2-2

Inizia con un pareggio il campionato della Juniores Nazionale, fermata sul 2-2 in casa dal Sancolombano al termine di una gara caratterizzata da ben quattro reti segnate su calcio di rigore.

Nonostante il prezioso punto ottenuto dopo aver giocato 80 minuti in inferiorità numerica, è il rammarico il sentimento prevalente al termine di una gara in cui i bianconeri hanno dimostrato di essere nettamente superiori agli avversari, sia sotto il profilo del gioco che sotto quello atletico. Basti pensare che, nonostante una partita giocata quasi interamente con un uomo in più, gli ospiti non hanno praticamente mai tirato in porta, trovando le marcature soltanto dal dischetto.

Si parte e già nei primi minuti la squadra allenata da Andrea Galli, all’esordio nella categoria, prende in mano il pallino del gioco, facendo girare bene il pallone e spegnendo sul nascere le azioni avversarie. Poi al 10’ accade l’imponderabile: una spizzata di testa su lancio dalle retrovie coglie impreparati i centrali bianconeri; Brega s’infila tra di loro e punta la porta, con Ktiti che lo atterra proprio al momento di calciare a rete: rigore e cartellino rosso sacrosanti. Dal dischetto va lo stesso Brega che infila il pallone sotto la traversa. Rimasti in dieci e sotto di un gol, i bianconeri reagiscono e continuano a dominare il gioco. Al 15’ un’invenzione di Bianchimano libera la strada verso la porta a Magnoni, ma il suo tiro sul primo palo viene respinto in angolo da Torraca. Al 19’ ottima imbeccata di Pirovano per Spreafico, anticipato all’ultimo in calcio d’angolo da un difensore. Sul corner battuto da destra Bianchimano stacca altissimo ma non trova la porta. Gli avversari si fanno notare nell’area bianconera soltanto con un paio di cross radenti che attraversano tutta l’area, nulla più. È invece l’Olginatese a sfiorare ancora il pareggio: Nasatti smarca Bianchimano solo davanti al portiere ma il numero 9 bianconero calcia addosso a Torraca. Un minuto dopo contatto in area tra un difensore rossoblù e lo stesso Bianchimano che l’arbitro punisce con il calcio di rigore; dal dischetto va il numero 9 che spiazza il portiere avversario.

Nella ripresa subito un’occasione per l’Olginatese con Spreafico che tenta il pallonetto sul portiere in uscita ma non trova la porta. La squadra di casa controlla il match nonostante l’uomo in meno ma al 28’ una dormita su calcio di punizione porta la squadra avversaria al cross, Pirovano colpisce con un braccio e l’arbitro fischia un altro calcio di rigore; stavolta va sul dischetto Filipponi che insacca Cappelli: 1-2. L’Olginatese non si arrende nemmeno stavolta e al 32’ una gran palla di Magnoni non viene sfruttata da Galimberti che prova il diagonale ma mette sul fondo. Al 35’ il Sancolombano ha l’occasione per chiudere la partita ma Cappelli è bravissimo sulla conclusione ravvicinata di Brega. Due minuti dopo gran punizione di Galimberti e palla che colpisce la parte alta della traversa. Al 41’ gli sforzi dell’Olginatese vengono premiati da un altro calcio di rigore, assegnato per un’evidente trattenuta ai danni di Longoni,; dal dischetto Maspero fissa il punteggio sul definitivo 2-2.

 

OLGINATESE 2

SANCOLOMBANO 2

Marcatori: Brega (S) 10’pt rigore, Bianchimano (O) 43’pt rigore; Filipponi (S) 28’st rigore, Maspero (O) 41’st rigore.

Olginatese: Cappelli, Ciavarella, Pirovano, Nasatti, Ktiti, Calò, Magnoni, Maspero, Bianchimano (Galimberti 27’st), Morrone (Longoni 18’st), Spreafico (Maglia 10’st). All. Galli.

Sancolombano: Torraca, Orfei, Paolicelli, Acciarito, Filipponi, Dragoni, Lottaroli, Garlaschelli (Cerri 32’st), Brega, Conversano (Bravi 1’st), Poletti (Meneghini 22’st). All. Lamarca.

Arbitro: La Gorga di Varese. Assistenti: Ponta e Anaclerio di Milano.

Espulso: Ktiti (O) 10’pt.

Ammoniti: Pirovano, Galimberti (O), Filipponi e Brega (S).