OLGINATE – Tre punti dovevano essere e tre punti sono stati. L’Olginatese batte la Pro Sesto 4-3 in una gara tiratissima dove gli attacchi hanno fatto la differenza.

I bianconeri passano in vantaggio con Tremolada, fortunato su un rimpallo, che gli consente di calciare a rete nell’angolino alla destra del portiere: 1-0. Il pari arriva poco dopo con Di Renzo che si conferma capocannoniere del girone facendo tutto da solo e infilando Iali in uscita: 1-1. Bianconeri ancora in avanti grazie a un colpo di testa di Narducci che si infila all’incrocio dei pali: 2-1. Pareggio nuovamente di Di Renzo che anticipa il diretto marcatore mettendo in rete: 2-2. D’Antoni sfiora il tris sestese, ma Iali fa il miracolo in chiusura di tempo.

L’Olginatese entra meglio nella ripresa e allunga in maniera decisiva. Angolo, Valenta sale più alto di tutti e mette in rete: 3-2. Ancora Valenta (non sono passati dieci minuti) recupera palla a centrocampo, dribla due avversari e di sinistro non perdona: 4-2. La Pro insiste soprattutto con D’Antoni che cerca ripetutamente la rete che arriva alla mezz’ora sfruttando una ripartenza a centrocampo: 4-3. I bianconeri tengono e il risultato non cambia.

Finisce 4-3 e siamo salvi!

 

OLGINATESE: 4

PRO SESTO: 3

MARCATORI: 23′ pt Tremolada (O), 28′ pt e 37′ pt Di Renzo (P), 31′ pt Narducci (O), 6′ st e 8′ st Valenta (O), 36′ st D’Antoni (P).

OLGINATESE: Iali, Narducci, Menegazzo, Carlone, Fabiani (dal 27′ st Calloni), Nasatti, Calviello (dal 16′ st Cataldi), Valenta, Tremolada (dal 12′ st Todeschini), Tchetchoua, Passoni (dal 20′ pt Caputo). All. Arioli.

PRO SESTO: Sava (dal 1′ st Coppo), Ficco, Guanziroli, Fumagalli, Bernardi, Gazzotti, Martino, Bianco, D’Antoni, Di Renzo (dal 4′ st Romano), Campanella. All. Parravicini.

ARBITRO: Centi di Viterbo.

AMMONITI: Valenta (O).