CARONNO PERTUSELLA - Questione di centimetri. Questi hanno fatto la differenza sul campo della Caronnese prima in classifica dove i bianconeri hanno accarezzato l’idea di protare a casa un punticino quando all’ultimo secondo il direttore di gara ha decretato un rigore che però il Toro Davide Castagna ha calciato a lato. Pochi minuti prima, i rossoblu, nella stessa situazione, non avevano fallito. E la gara è finita 1-0. Certo, sul campo si sono visti tutti i punti di differenza tra le due formazioni, ma nonostante l’emergenza difensiva (senza capitan Menegazzo e il ’97 Fabiani), la squadra aveva retto l’urto avversario. Peccato.

La cronaca. Nel primo tempo sono i padroni di casa ad avere le occasioni migliori, soprattutto in apertura di partita quando Iali è bravissimo a immolarsi contro un avversario lanciatosi a tu per tu con il portierone bianconero. La Caronnese ci prova anche su punizione, ma la conclusione di Villanova sfiora l’incrocio dei pali.

Nella ripresa la Caronnese smorza la pressione e si affida più ai tiri da fuori tanto che ancora Iali è protagonista dopo un quarto d’ora con un grande intervento. L’Olginatese prova a prendere campo con l’ingresso di Castagna e si fa vedere in attacco con una conclusione di Valenta. La difesa tiene fino a un quarto d’ora dalla fine, poi un cross dalla sinistra bianconera viene sporcato, Narducci prova a spazzare, ma colpisce un avversario più veloce a gettarsi sul pallone. Puccio dal dischetto non sbaglia: 1-0. Gli ultimi minuti sono tutti della squadra di mister Arioli e all’ultima azione, Castagna si procura il rigore decisivo. Come a Sesto va lui sul dischetto, ma questa volta la palla esce alla destra del portiere. Poi l’arbitro fischia la fine.

Finisce 1-0 per la Caronnese, ma che peccato per l’Olginatese.

 

CARONNESE: 1

OLGINATESE: 0

MARCATORE: Puccio rig. 32’st.

CARONNESE: Gionta, Braccioli, Ferrara (Marconi 34’st), De Angeli, Leone (Bamba 9’st), Costa, Parisi (Perotti 24’st) (Baldo 44’st), Puccio, Roveda, Rolando, Villanova (Giudici 24’st). All. Monza.

OLGINATESE: Iali, Calloni, Cantù (Cataldi 34’st), Carlone, Narducci, Caputo, Lacchini (N’Guessan 41’st), Valenta, Canalini (Castagna 28’st), Tchetchoua, Tremolada. All. Arioli.

ARBITRO: Votta di Moliterno.

ESPULSO: De Angeli (C) 49’st.

AMMONITI: Braccioli, Puccio (C), Tchetchoua, Narducci e Festinese (O).