Sabato 7 aprile, Valmadrera vs Olginatese.

Riprende il campionato dopo la grande trasferta toscana, giornata piacevole anche se non si può dire lo stesso per il campo.

17.00: fischio d’inizio. Partiamo bene anche se con molta difficoltà. Tra il polverone della sabbia, ecco che al 9’ prima Thomas poi July colpiscono la traversa! Un po’ per il goal che non arriva, un po’ per il difficile campo, perdiamo lucidità ed ecco che subiamo il pressing degli avversari. Prima al 11’, poi al 13’ e infine al 15’ Cesarone ci mette una pezza e salva il risultato! Finisce il primo tempo, è il mio turno!

Il secondo tempo partiamo con più determinazione ed ecco che al 4’ ci provo con un tiro ben parato dal portiere. È l’inizio dell’assedio… Al 9’ sassata di Marco parata ancora dal portiere, ma all’8’ ecco che finalmente arriva il goal di rapina del Peppiniello (Samu). Passano solo 60 secondi ed ecco che lancio una biglia a Marco che infila nel sacco per il 2-0. Continuiamo a mitragliare, prima io poi Michael, ma il portiere è sempre lì… Allo scadere Marco tira da casa sua a palombella e insacca per il 3-0.

Terzo tempo, riprendiamo da dove avevamo lasciato, facciamo molti tiri senza però segnare. Al 6’ gli avversari scaldano le mani a Cesare, tutto sotto controllo… Il goal non arriva e la paura di pareggiare ci blocca nel gioco, ma all’8’ Gabri prova con un missile che incredibilmente il portiere devia in angolo… Manca poco, sale la paura, ma ecco che al 12’ Marco segna nuovamente! Menomale!

Triplice fischio, vinciamo, usciamo dal campo confusi e felici, felici di essere una squadra unita… Siamo cresciuti tanto, il risultato di tanta passione che i mister ci hanno trasmesso in questi sette mesi di gioia… Forza Olginatese!

Ciao a tutti, Cecco