La società Olginatese è stata fondata nel 1922 e per cinque anni disputa campionati solo a livello locale.
Durante il periodo fascista partecipa a vari campionati provinciali e regionali, per rimanere inattiva durante il periodo bellico.
Nel 1945 si ricostituisce e si riaffilia alla F.I.G.C..

Dopo due anni in Prima Divisione Lombarda, viene promossa in Serie C, dove rimane solo la stagione 1947-1948.
Nel 1952 la società rinuncia e rimane inattiva fino al 1968, quando viene rifondata per partecipare ai soli campionati giovanili. Nel 1972 forma una squadra che gioca in Terza Categoria.

Dal 1981 inizia una lenta ma costante scalata dei campionati minori, fino ad arrivare a vincere il girone B dell’Eccellenza Lombarda nel 2001. Dalla stagione 2001-02 partecipa al massimo campionato dilettantistico, ottenendo vari piazzamenti di media classifica: massimo risultato finora ottenuto sono i play-off nelle stagioni 2004-2005, 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013 e 2013-2014.
Per la prima volta nella sua storia, una partita dell’U.S. Olginatese è stata trasmessa, in differita, sul canale RAI Rai Sport 2 nella serata di sabato 3 marzo 2012.

Nella stagione 2012-2013 conquista il terzo posto finale nel girone B, ma con il massimo dei punti (70) mai ottenuto nel campionato dilettantistico nazionale. Nei successivi play-off l’Olginatese sconfigge per la prima volta dopo 65 anni il Lecco, raggiungendo la terza fase degli stessi.

Ancora meglio va nella stagione 2013-2014 quando in un campionato ricco di nobili decadute i bianconeri arrivano addirittura secondi superando all’ultima giornata una di questa grandi: il Piacenza. I play-off vanno esattamente come l’anno prima con l’approdo al terzo turno dopo aver conquistato quelli del proprio girone.